2022 Edizione "Winter" – Finalmente si riparte!!!

2022 Edizione "Winter" – Finalmente si riparte!!!

Non solo birra e specialità gastronomiche ma anche tanta musica e intrattenimento

26 novembre 2022

Cambia la stagione, ma i capisaldi della Carrara Bier Fest rimangono gli stessi: oltre alla birra e alle specialità gastronomiche, un nutrito programma di intrattenimento musicale allieterà, come da tradizione, le serate delle migliaia di visitatori che vorranno godersi l’atmosfera di gioia e spensieratezza tipica della kermesse.
Per questa nuova edizione invernale, il programma di intrattenimento musicale sarà particolarmente vario e articolato, con gruppi di diversa provenienza che si alterneranno sul palco disposto al centro del padiglione sede della festa, quindi con una visibilità e diffusione sonora a 360 gradi.
Il primo ad esibirsi nei giorni 2, 3 e 4 dicembre sarà il gruppo “DIE DIETFURTER”, composto da 10 musicisti che, con i loro tipici strumenti (tromba, corno, tuba, fisarmonica, ecc.) suoneranno e canteranno musica d’atmosfera bavarese. Il gruppo arriva direttamente da Ingolstadt grazie alla collaborazione e all’impegno della municipalità gemellata, che anche in questa occasione ha voluto dimostrare la propria vicinanza alla Città di Carrara
Sarà poi il turno della “KAPUZINER BIER BAND” che, con i suoi 9 musicisti professionisti, mercoledì  7 dicembre suonerà musica folkloristica tipica delle feste della birra tedesche, presentando anche balli di gruppo tipici della Oktoberfest e brani cover genere pop. La band, la cui mission è quella di promuovere la musica bavarese in Italia, è tra l’altro official partner di Gardland Park.
Nella serata di giovedì 8 dicembre saranno i “DIE ORIGINAL FLEIMSTALER” a far divertire gli aficionados della festa; si tratta di un giovane quartetto di musica folk, pop e non solo, particolarmente attenti alla tradizionale musica tirolese e bavarese.
L’ultimo weekend, cioè venerdì 9 e sabato 10 dicembre, si esibirà la “SPRITZ BAND”, tre frizzanti musicisti che proporranno anch’essi musica tipica tirolese e bavarese, ma che accompagneranno il pubblico anche in un lungo viaggio attraverso le più belle e coinvolgenti musiche internazionali e grandi successi degli anni ’60, ’70, ’80 fino ai giorni nostri, per piacevoli serate in allegria.
Alla Carrara Bier Fest Winter l’intrattenimento non sarà solo musicale, perché ci sarà anche Babbo Natale ,una gradita sorpresa per allietare le serate dei bambini. L’atmosfera di allegria e spensieratezza della festa ben si concilia con l’atmosfera natalizia che dicembre porta con sé e la presenza di Babbo natale risulterà sicuramente molto gradita soprattutto per i bambini, per i quali tra l’altro questa nuova edizione invernale offre una più adatta offerta culinaria (con gli spatzle come primo piatto e con la cotoletta fritta). Durante la sua presenza alla festa Babbo Natale raccoglierà le letterine che i bambini vorranno depositare nel suo sacco per esprimere i propri desideri e sarà a disposizione per fare foto con i più piccoli garantendo così una esperienza indimenticabile.

 

Il Menù della Festa

18 novembre 2022

Presentato il menù ufficiale della nuova edizione invernale della Carrara Bier Fest Winter, che dopo tre anni di sosta forzata a causa della pandemia Covid-19 e dell’evento calamitoso dello scorso agosto vuole rappresentare la ripartenza in grande stile di un evento che da oltre 40 anni allieta i nostri concittadini e non solo.

La caratteristica principale della Festa, che ne ha sempre determinato nel corso degli anni il grande successo di pubblico, è rappresentata dalle specialità gastronomiche preparate, cucinate e somministrate in puro stile bavarese e tirolese. L’edizione invernale di Carrara Bier Fest Winter non solo mantiene questa caratteristica, ma offrirà un menù ancora più ricco e variegato in grado di soddisfare tutti i palati.

Regina incontrastata della Festa continuerà ad essere ovviamente la birra, proveniente direttamente dallo storico birrificio Nordbräu di Ingolstadt, attivo fin dal 1963. Il gruppo Nordbräu è un’impresa di proprietà familiare con al vertice oggi la Signora Eva Wittmann-Ott, rappresentante di una dinastia, quella dei Wittmann, al comando dell’azienda da prima di metà Ottocento.
Anche per la nuova edizione invernale della Festa saranno proposte le tre tradizionali varianti di Birra, la Bionda, la Scura e la Weiss .
La Nordbräu Bionda è un vero classico, una birra piena e a bassa fermentazione con un finissimo aroma di luppolo, apprezzata in tutte le occasioni; giallo dorata, leggermente luppolata e particolarmente delicata, questi sono i tratti distintivi di questa birra.
La Nordbräu Weissbier è diventata una bevanda cult ben oltre la Baviera. La storia legata a questa birra risale a tempi antichi, poiché il grano doveva essere assicurato per l’alimentazione della popolazione, la produzione di birra di frumento era consentita solo a nord del Danubio fino al XVIII secolo. Il birrificio Oberhaunstadt acquisito poi dalla famiglia Wittman produce questa birra speciale di grano da secoli.
La Nordbrau Dunkel è la birra scura prodotta dal birrificio di Ingolstadt. Il colore scuro della birra esiste da molto prima del colore chiaro che è oggi così popolare e non è in alcun modo inferiore al suo collega biondo. Non ottiene il suo colore scuro dal mosto originale, come spesso si presume. Piuttosto, dipende dall'intensità del colore del malto utilizzato; quest’ultimo può infatti assumere colori diversi durante il processo di fermentazione a seconda della quantità utilizzata.
Le birre bionda e scura saranno servite nei tradizionali boccali in vetro da 1 litro e da mezzo litro, mentre per la birra weiss saranno utilizzati i bicchieri tipo calice che ne mantengono attiva la fermentazione anche durante la bevuta. Tutti i boccali e i calici saranno continuamente lavati e igienizzati in apposita macchina anch’essa proveniente dal birrificio Nordbrau.

Per quanto riguarda i boccali e i calici, gli organizzatori ricordano che devono essere restituiti alla birreria (anche per poter ritirare la relativa cauzione) perché è assolutamente vietato portarli fuori dalla Festa.

Tra le specialità gastronomiche ci saranno importanti novità.
Per la prima volta nella storia della Festa sarà servito un primo piatto, gli Spätzle, gustosi gnocchetti di spinaci con prosciutto e panna.
Accanto allo stinco di maiale (ricavato da una della parti più gustose del maiale, marinato e insaporito da specifici aromi, con una cottura piuttosto lunga in appositi grill per ottenere una bella crosta croccante), che è sempre stato il cibo più richiesto della festa, saranno anche proposti il pollo alla griglia e la Wiener Schnitzel (la tipica cotoletta viennese impanata e fritta), che sono altri piatti particolarmente richiesti nelle feste della birra tedesche, in particolare alla mitica Oktoberfest di Monaco di Baviera. Sarà poi completamente rinnovata l’offerta dei wurstel con due diverse tipologie - Bratwurst e  Weisswurst- costituite da differenti carni di manzo, di maiale e di vitello, che sicuramente saranno in grado di soddisfare le esigenze degli amanti di questa specialità tipicamente tedesca.
Ovviamente non mancheranno il formaggio Emmentaler, i crauti, l’insalata di patate e le patatine fritte, il tutto accompagnato dal “Bretzel” il tipico pane bavarese a forma di anello con le estremità annodate e la crosta dorata.

Novità infine anche per quanto riguarda i dolci: al classico “strudel” quest’anno sarà aggiunta la “linzertorte”, una crostata di pasta frolla alle nocciole, aromatizzata con cannella e chiodi di garofano e farcita con confettura di ribes rosso.

Insomma, una festa proprio per tutti i gusti!!!!

 

Ecco la Carrara Bier Fest Winter

2 novembre 2022

L’annullamento della tradizionale edizione di fine estate della Carrara Bier Fest, ha suscitato una grande delusione nelle migliaia di potenziali visitatori di una festa molto attesa e partecipata non solo dai “carrarini”, ma anche turisti e vacanzieri che scelgono la zona apuana, la Versilia e la costa ligure per le loro vacanze.
Numerosissimi sono stati gli attestati di solidarietà pervenuti agli organizzatori da parte dei visitatori privati di un evento tanto atteso, attestati tutti accompagnati dall’invito a non mollare e a intensificare gli sforzi per superare anche questo ulteriore momento di difficoltà.
In questo contesto è nata l’idea di organizzare una nuova edizione della Festa, per dare continuità ad un percorso iniziato da oltre 40 anni e per offrire comunque un momento di svago e di spensieratezza non solo ai nostri concittadini ma anche ai tanti visitatori provenienti dalle città e dalle zone vicine.
L’idea è stata innanzitutto condivisa con le istituzioni pubbliche più direttamente interessate, il Comune di Carrara e la IMM/CarraraFiere che ne hanno apprezzato il significato e le finalità; e si è poi tradotta in un progetto operativo che è ormai in piena fase di attuazione.

Si tratta di un progetto innovativo per molteplici aspetti.

  • In primo luogo, per il periodo di svolgimento che, come recita anche il titolo della manifestazione, sarà un periodo già tipicamente invernale: la Carrara Bier Fest Winter si terrà infatti il 2-3-4 / 7-8-9-10 dicembre 2022, quindi per sette giorni non continuativi tra due weekend.
  • In secondo luogo per il fatto che la festa si svolgerà interamente al coperto, cioè all’interno del Pad. C del complesso fieristico di Marina di Carrara, che la IMM/CarraraFiere renderà agibile grazie ai lavori di sistemazione avviati velocemente per riparare i danni provocati dall’uragano del 18 Agosto, dimostrando così la concreta volontà di riassicurare l’utilizzo sia pure parziale del complesso e di consentire il regolare svolgimento di almeno una parte delle attività programmate.
  • In terzo luogo perché si tratterà di una festa non solo più breve di durata, ma anche molto più contenuta come capienza complessiva e quindi con ridotta affluenza di pubblico, che non potrà superare le 3.000 persone contemporaneamente presenti.

La Festa manterrà comunque le stesse caratteristiche e gli stessi contenuti che ne hanno decretato il grande successo nel corso degli anni, cioè quelli di una festa organizzata in puro stile bavarese, anche in omaggio al gemellaggio tra Carrara e la Città di Ingolstadt, di cui tra l’altro quest’anno è stato il 60° anniversario (è stato infatti sottoscritto nel 1962).

E proprio riguardo ai rapporti di gemellaggio, l’Amministrazione Comunale di Carrara, nell’ottica di una intensificazione di tali rapporti sul più complessivo piano culturale, turistico e sociale, ha sottoposto alla Citta di Ingolstadt la possibilità di supportare in qualche modo la nuova edizione invernale della Carrara Bier Fest, in particolare per quanto attiene il programma di intrattenimento musicale con l’invio di gruppi, cantanti e animatori, possibilità che l’Amministrazione Comunale di Ingolstadt ha recepito e che proprio in questi giorni dovrebbe essere definita.

Regina incontrastata della Festa continuerà ad essere la birra della Nordbrau, lo storico birrificio di Ingolstadt che da sempre è il fornitore ufficiale con le varietà di birra bionda, scura e weissel.
La birra accompagnerà come sempre le tradizionali specialità gastronomiche bavaresi, il cui menù sarà ancor più ricco e articolato presentando anche la novità assoluta di un primo piatto (gli spatzle), che sarà proposto soprattutto in considerazione del periodo di svolgimento ma anche perché, date le ridotte dimensioni della Festa, non sarà presente la parte della cucina italiana.

Dal punto di vista organizzativo sarà riproposta la novità legata alla modalità di somministrazione delle specialità gastronomiche e della birra: per la prima volta sarà fornito il servizio ai tavoli sia in sede di ordinazione che di consumazione. Si tratta di un sistema già da tempo attivo in diverse feste che si svolgono in Germania, in Austria e nel nord Italia, che viene attivato soprattutto come misura finalizzata ad assicurare maggiore sicurezza e più tranquillità alle migliaia di persone che frequentano la Festa e che avrà come principale conseguenza la eliminazione delle lunghe code alle casse per l’acquisto dei biglietti e alle cucine per il ritiro dei generi alimentari acquistati.

La Carrara Bier Fest Winter si presenterà al pubblico nei giorni indicati con orario di apertura dalle ore 18,00 alle ore 24,00.
Anche per l’orario di apertura ci sarà una ulteriore novità, in quanto nella giornata di domenica 4 dicembre la Festa aprirà anche dalle ore 12.00 alle ore 15.00 per il pranzo, volendo offrire ai visitatori una possibilità aggiuntiva che ci auguriamo possa risultare gradita.

In occasione della Carrara Bier Fest Winter non sarà purtroppo possibile presentare la collaterale “Tutti in Fiera” la mostra mercato del commercio e dell’artigianato che da sempre accompagna la Festa di fine estate. Al suo posto, è allo studio la possibilità di allestire un mini Mercatino di Natale, con un ridotto numero di piccoli stand distribuiti all’interno del Centro Servizi del Complesso fieristico, che è la zona che deve essere attraversata per accedere al Pad. C sede della Festa e ripercorsa per uscire.

Carrara Bier Fest Winter si augura quindi di poter soddisfare nel modo migliore le aspettative del proprio pubblico e di lanciare un messaggio positivo per superare le difficoltà incontrate e sperare in un 2023 più sereno e proficuo.

Potete seguire Carrara Bier Fest anche su Facebook e Instagram